Autunno

In Alto Adige l'autunno regala colori e sfumature meravigliosi: i boschi si tingono dei toni scuri del rosso, mentre i vigneti cominciano a prendere tonalità giallo-arancioni.

Fare la scorta di sole e il pieno di nuova energia per l’inverno, godersi le ultime passeggiate sulle montagne delle Dolomiti prima che la neve le ricopra di bianco.
L’aria limpida regala panorami incredibili e viste meravigliose dalle vette alpine.
Nella Valle d’Isarco adesso comincia la cosiddetta “quinta stagione”, il famoso “Törggelen”. Nelle locande e cantine si possono assaggiare le caldarroste e le prelibatezze della cucina tipica esaltate dal vino novello.
Il “Törggelen” è una vecchia tradizione contadina che è sempre più amata anche dai turisti.

Cose da fare assolutamente in autunno:

  • Fate un’escursione sul sentiero delle castagne. Il sentiero parte da Bressanone e conduce a Bolzano e può essere percorso in vari tratti.
    Le castagne sono anche considerate dei portafortuna, quindi tenetene sempre una in tasca.
  • Il mercato di Stegona rione di Brunico, che si tiene a fine ottobre, è il più grande del suo genere in tutto il Tirolo. Chi lo visita, cita un vecchio detto, trascorrerà bene l'inverno.
  • Vivete e celebrate gli usi e le tradizioni dell'Alto Adige frequentando la festa della transumanza a Maranza o Rodengo.
  • Se amate lo charme tipico dell’Indian Summer, visitate assolutamente i Giardini di Castel Trauttmannsdorff a Merano.

 

Un consiglio particolare per tutti i dormiglioni:

Per chi ama vedere il sorgere del sole, però fa fatica ad alzarsi presto, l'autunno è ideale perchè il sole sorge tra le ore 7.00 e 8.00 di mattina.

Sembra fattibile, o no?

Come vedete, l’autunno in Alto Adige non è una stagione grigia e monotona, ma una stagione variopinta piena di eventi emozionanti.